home storia mission profili dove siamo links

De Simoni &
Franzosi Snc

Amministrazioni
immobiliari

Siamo un gruppo di professionisti nell'amministrazione immobiliare tra i più grandi ed organizzati della zona di Carpi.
Abbiamo la capacità di risolvere qualsiasi problema condominiale (gestionale, tecnico, di manutenzione) sia per le parti comuni sia per quelle private con un assistenza fino al completamento della pratica. Abbiamo sviluppato rapporti continuativi e costanti con le autorità locali e questa ha aggiunto ancora più credibilità.
Offriamo quindi un servizio completo sia tecnico sia amministrativo con competenza, onestà ed esperienza.
Come gruppo di lavoro la conoscenza è condivisa: questo permette a tutti i membri della squadra di essere in grado in buona parte di conoscere e risolvere il problema; questo anche grazie a mezzi informatici all'avanguardia nel nostro settore.
Grazie alla formazione continua ed agli aggiornamenti, siamo in grado di dare risposte immediate.

Perché dovreste scegliere noi ?
In sintesi possiamo dire che ci battiamo per il cliente!
Siamo una squadra affiatata e competente che ti accompagna a casa tua con sicurezza ed onestà. Siamo dalla tua parte. Siamo un'azienda che ascolta.

Terremoto ER 2012 - ricostruzione Cond LUNA Rovereto s/S. (MO) - Luglio 2017

continua >>

Terremoto ER 2012 - ricostruzione Cond D. Alighieri - Moglia Agosto 2017

continua >>

PROTOCOLLO D'INTESA CNGeGL – ANACI MESSA IN SICUREZZA E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA: OPPORTUNITÀ DA COGLIERE SUL TERRITORIO

continua >>

AMMINISTRATORE: SE NON SEGUI L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE, LA TUA NOMINA È NULLA

continua >>

I ns amministratori hanno già ottenuto l'attestato previsto dal DM 140/2014; anno 2017

il Vs amministratore ha frequentato il corso "obbligatorio" , ha sostenuto "l'esame obbligatorio" ???? Chiedeteglielo

continua >>

anche la Roberta Ascari ha frequentato il corso e superato l'esame obbligatorio - anno 2017

il Vs amministratore ha frequentato il corso "obbligatorio" , ha sostenuto "l'esame obbligatorio" ???? Chiedeteglielo

continua >>

ufficio a Rovereto s/S. via Chiesa Sud n. 51 - recapito a Campogalliano -via XXV Aprile n. 11 (c/o Generali Ass.ni)

Rovereto s/S Orari ufficio: Lunedì dalle 16:00 alle 19:00 Sabato dalle 9:00 alle 12:00 - in uno dei luoghi del "cratere" più colpiti dal terremoto del 2012, per proseguire e migliorare l'attività di collaborazione con i ns clienti duramente provati... Campogalliano - ogni martedì dalle 9:00 alle 12:30

continua >>

L’amministratore di un condominio senza dipendenti non è datore di lavoro

articolo ed importante sentenza, di conferma, tratti dalla ns rivista nazionale Anaci (Ing Moretti)

continua >>

Tribunale Modena: ai condomini morosi si può staccare l'acqua!

È inammissibile il ricorso ex art. 700 c.p.c. avanzato dal condomino moroso che si sia visto sospendere la fornitura idrica dal condominio. La modifica intervenuta sull'art. 63 disp. att. c.c. consente all'amministratore condominiale, in via di autotutela e senza ricorrere previamente al giudice, di sospendere il condomino, moroso nel pagamento dei contributi per oltre un semestre, dalla fruizione dei servizi comuni suscettibili di godimento separato.

continua >>

Riscaldamento: scatta l'obbligo delle valvole termostatiche. (leggi le Linee Guida di Modena)

Entro il 31 dicembre 2016, così come previsto dal D. Lgs. 102 / 2014 di recepimento della direttiva 2012/27/Ue sull’efficienza energetica, scatterà l’obbligo, per tutti gli italiani che risiedono in condomini con riscaldamento centralizzato, di installare su ciascun termosifone del proprio appartamento le valvole termostatiche ed i contabilizzatori di calore.

continua >>

ESPERTO EDIFICIO SALUBRE - Geom Dante De Simoni

Anche il ns Geom DANTE DE SIMONI fa parte dei primi 50 Esperti dell’Edificio Salubre,

continua >>

Logo della DE SIMONI & FRANZOSI Snc e di CONDOGEST 2000 Studio Associato

Vorremmo rendervi partecipi del suo significato, all’apparenza forse incomprensibile, ma per noi di grande significato....

continua >>

Come portare a spasso il proprio cane senza danneggiare gli immobili altrui? La Cassazione appronta un piccolo galateo per i proprietari

Quando la buona educazione può evitare una condanna Il caso. Un uomo viene accusato dal proprietario di un edificio dichiarato di notevole interesse storico architettonico, ubicato nel centro di Firenze, di aver imbrattato la facciata dell'immobile permettendo che il cane vi orinasse sopra.

continua >>

Facebook LinkedIn biotech